Rockaction.it
Myspace Rockaction.it
The Ocean - Pelagial

The Ocean - Pelagial

Pelagial è il climax della discografia dei The Ocean e uno dei punti più alti della storia della scena. Ripetersi sarà praticamente impossibile..ma è tanta la classe che straborda da questo disco che ci si può aspettare di tutto. Questo è il bigliet...

Leggi tutto...

Electric Sarajevo - Madrigals

Electric Sarajevo - Madrigals

Alzo le mani. Niente lascia trasparire inesperienza nel primo lavoro dei romani Electric Sarajevo. Niente è lasciato al caso o abbozzato. "Madrigals" parla chiaro e lo fa fin da subito. A cominciare dall'artwork del disco: elegante nei car...

Leggi tutto...

Anathema - Weather Systems

Anathema - Weather Systems

Gli Anathema sono stati uno dei più importanti gruppi doom di tutto il panorama metal. Cupi, crepuscolari, pesanti e al tempo stesso capaci di un'intimità senza fine: queste le caratteristiche dei loro primi meravigliosi dischi. Destò scalpore dif...

Leggi tutto...

Kyuss - Blues for the Red Sun

Kyuss - Blues for the Red Sun

Nella mente di ogni appassionato del genere stoner-rock, è inevitabile ricordare la formazione simbolo di una band storica come i Kyuss, che riuscì, con pochi mezzi ma con idee chiare, a realizzare uno dei dischi che, di fatto, diede vita al genere s...

Leggi tutto...

Dente - Io tra di Noi

Dente - Io tra di Noi

Dente ha fatto del minimalismo e della semplicità due delle sue caratteristiche principali. Essere se stessi non può essere una colpa, e così chi ha accusato nel passato il giovane cantautore di peccare d'artificiosità, forse dovrà cominciare a ...

Leggi tutto...

Arctic Monkeys - Suck It And See

Arctic Monkeys - Suck It And See

Gli Arctic Monkeys sono tornati e cambiano ancora una volta se stessi e il loro impatto. Suck It And See, il loro nuovo album dal titolo molto discusso, ha lasciato molti con le orecchie tese per sentire se qualcosa del passato della band sia rimast...

Leggi tutto...

Secret, The - Solve et Coagula

Secret, The - Solve et Coagula

Trieste è una città fredda, offesa dalla Bora che la rende più tri(e)ste. Ma i The Secret, formati nel 2003, sono invece caldi e protetti dall’imponente Southern Lord, gente che di certo non si scomoda facilmente per una band italiana. Arrivati al te...

Leggi tutto...


Dall’Arena 02 di Wembley alla Francia, alla Spagna

Dall’Arena 02 di Wembley alla Francia, alla Spagna


La musica italiana di qualita’ conquista l’Europa
con il Tour Music Fest

Portare la musica italiana in Europa e’ da sempre una missione del Tour Music Fest” dichiarava in conferenza stampa 2009 Gianluca Musso “per dare uno spazio, un mercato e una visibilita’ alle migliori proposte della penisola,  che di sicuro non ha niente da invidiare musicalmente parlando al resto d’Europa. L’Italia tutta e’ forte di una cultura musicale, cantautoriale, folk e performativa decisamente notevole. Per anni –soprattutto tra il ’60 e i primi ’70- e’ stato un primato riconosciuto da tutto il contesto internazionale, ma poi e’ iniziato un declino che ha portato noi ad adeguarci ai prodotti stranieri senza farci forza delle nostre specificita’ e potenzialita’ artistiche. E’ il momento di invertire la rotta, e’ il momento di far tornare il contesto musicale italiano e la nostra musica in primo piano in Europa. Ed e’ proprio cio’ che il Tour Music Fest sta facendo, dando vita al primo network internazionale della musica, che offrirà ai migliori artisti e band selezionati durante il TMF, la possibilità di essere protagonisti su i grandi palchi d’Europa”,tra cui il palco della “02 Arena” di Londra”.

Lavorare sui progetti piu’ ambiziosi, con un obiettivo unico, lo sviluppo della musica italiana di qualita’, e’ ormai da anni la caratteristica del Tour Music Fest, che cosi’ continua a crescere e a confermare le sue intenzioni con la realizzazione in questo caso del network internazionale promesso poco meno di un anno fa. E cosi’ dopo le gia’ interessanti collaborazioni con il “Festour” spagnolo e “Landees Musique Amplifiees” Francese, con il 2010 si prospettano nuovi partner e festival in cui i vincitori del Tour Music Fest si esibiranno.
Uno tra tutti? Il gemellaggio con “Live and Unsigned -The biggest UK music competition” che vedra’ ospiti eccezionali i vincitori Tour Music Fest alla “02 arena” di Londra, lo storico edificio accanto a Wembley, dove doveva esibirsi lo stesso Michael Jackson…

“Cosa dire?” ha concluso oggi Gianluca Musso “il Tour Music Fest non si ferma mai, e ogni vittoria e ogni passo in piu’ non rappresenta solo una conquista per noi e per la musica italiana, ma un nuovo punto di partenza per andare avanti e continuare a lavorare per la musica italiana, quella di valore, di qualita’, che ha il diritto di farsi ascoltare qui in Italia e all’estero”


Nessun articolo correlato
il gio 01 aprile 2010 da Gianfranco
Commenti: 11
non valutato -