Rockaction.it
Myspace Rockaction.it
The Ocean - Pelagial

The Ocean - Pelagial

Pelagial è il climax della discografia dei The Ocean e uno dei punti più alti della storia della scena. Ripetersi sarà praticamente impossibile..ma è tanta la classe che straborda da questo disco che ci si può aspettare di tutto. Questo è il bigliet...

Leggi tutto...

Electric Sarajevo - Madrigals

Electric Sarajevo - Madrigals

Alzo le mani. Niente lascia trasparire inesperienza nel primo lavoro dei romani Electric Sarajevo. Niente è lasciato al caso o abbozzato. "Madrigals" parla chiaro e lo fa fin da subito. A cominciare dall'artwork del disco: elegante nei car...

Leggi tutto...

Anathema - Weather Systems

Anathema - Weather Systems

Gli Anathema sono stati uno dei più importanti gruppi doom di tutto il panorama metal. Cupi, crepuscolari, pesanti e al tempo stesso capaci di un'intimità senza fine: queste le caratteristiche dei loro primi meravigliosi dischi. Destò scalpore dif...

Leggi tutto...

Kyuss - Blues for the Red Sun

Kyuss - Blues for the Red Sun

Nella mente di ogni appassionato del genere stoner-rock, è inevitabile ricordare la formazione simbolo di una band storica come i Kyuss, che riuscì, con pochi mezzi ma con idee chiare, a realizzare uno dei dischi che, di fatto, diede vita al genere s...

Leggi tutto...

Dente - Io tra di Noi

Dente - Io tra di Noi

Dente ha fatto del minimalismo e della semplicità due delle sue caratteristiche principali. Essere se stessi non può essere una colpa, e così chi ha accusato nel passato il giovane cantautore di peccare d'artificiosità, forse dovrà cominciare a ...

Leggi tutto...

Arctic Monkeys - Suck It And See

Arctic Monkeys - Suck It And See

Gli Arctic Monkeys sono tornati e cambiano ancora una volta se stessi e il loro impatto. Suck It And See, il loro nuovo album dal titolo molto discusso, ha lasciato molti con le orecchie tese per sentire se qualcosa del passato della band sia rimast...

Leggi tutto...

Secret, The - Solve et Coagula

Secret, The - Solve et Coagula

Trieste è una città fredda, offesa dalla Bora che la rende più tri(e)ste. Ma i The Secret, formati nel 2003, sono invece caldi e protetti dall’imponente Southern Lord, gente che di certo non si scomoda facilmente per una band italiana. Arrivati al te...

Leggi tutto...



Data uscita: 2013
Label: Specula Records
Voto: 8
Recensito da: Ida Stamile

Recensita il mar 11 giugno 2013 da Ida Stamile
Punteggio Assegnato all'Autore: 80/100

Teho Teardo & Blixa Bargeld – Still Smiling


Stampa il Contenuto Crea file pdf del Contenuto


Due mondi apparentemente distanti, due visioni speculari che dialogano tra loro nella perfetta simbiosi di suono e parole. Dopo il sodalizio teatrale nello spettacolo Inguria e la realizzazione del brano A Quiet Life per la colonna sonora del film Una vita tranquilla di Claudio Cupellini, Still Smiling rappresenta l'assoluta fusione delle anime di Teho Teardo e Blixa Bargeld, essenza massima di un incontro di idee, di paesaggi personali che si diramano tra Roma e Berlino.

L'album, che vede inoltre la collaborazione della violoncellista Martina Bertoni e del Balanescu Quartet, è dunque la sublimazione raffinata dei rispettivi stati d'animo, delle singole urgenze emotive che fluttuano all'interno di un magna sonoro ipnotico e affascinante. La voce calda e profonda di Blixa Bargeld si perde dolcemente nel mare del linguaggio, in balia di italiano, inglese e tedesco, mentre Teho Teardo dipinge lo strato sonoro di cinematiche suggestioni.

I brani sembrano quasi seguire una sorta di drammaturgia ritmica che fluisce nella narrazione di istanti costruiti su vuoti e pieni, voce e archi, tra silenzi e attimi sonori rubati, l'italiano primordiale e ironico di Mi Scusi e “le foreste di antenne” televisive e linguistiche di Come Up And See Me, la follia vocale, misteriosa e rumorista di Axolotl, le eleganti oscurità melodiche di Still Smiling e le danzanti e mordaci girandole sonore diDefenestrazioni. C'è infine spazio anche per una nuova e intensa versione di A Quiet Life e per la soave leggerezza della cover di Alone With The Moon dei Tiger Lillies.

InStill Smiling convivono differenti energie e attitudini: ironia, malinconia e nostalgia, luce e buio, inquietudini, calore e ardente teatralità. C'è passato, presente e futuro, l'antico e il moderno; c'è la materia vista da una prospettiva soggettiva, c'è il germe della distruzione dei confini sonori canonici, c'è quel meraviglioso senso di ritrovare sé stessi attraverso la musica e al di là del tempo.

Articoli Sponsorizzati


Bookmarks:               Bookmark and Share

Pubblicato in Recensioni Cd Musicali
Nessun articolo correlato