Rockaction.it
Myspace Rockaction.it
The Ocean - Pelagial

The Ocean - Pelagial

Pelagial è il climax della discografia dei The Ocean e uno dei punti più alti della storia della scena. Ripetersi sarà praticamente impossibile..ma è tanta la classe che straborda da questo disco che ci si può aspettare di tutto. Questo è il bigliet...

Leggi tutto...

Electric Sarajevo - Madrigals

Electric Sarajevo - Madrigals

Alzo le mani. Niente lascia trasparire inesperienza nel primo lavoro dei romani Electric Sarajevo. Niente è lasciato al caso o abbozzato. "Madrigals" parla chiaro e lo fa fin da subito. A cominciare dall'artwork del disco: elegante nei car...

Leggi tutto...

Anathema - Weather Systems

Anathema - Weather Systems

Gli Anathema sono stati uno dei più importanti gruppi doom di tutto il panorama metal. Cupi, crepuscolari, pesanti e al tempo stesso capaci di un'intimità senza fine: queste le caratteristiche dei loro primi meravigliosi dischi. Destò scalpore dif...

Leggi tutto...

Kyuss - Blues for the Red Sun

Kyuss - Blues for the Red Sun

Nella mente di ogni appassionato del genere stoner-rock, è inevitabile ricordare la formazione simbolo di una band storica come i Kyuss, che riuscì, con pochi mezzi ma con idee chiare, a realizzare uno dei dischi che, di fatto, diede vita al genere s...

Leggi tutto...

Dente - Io tra di Noi

Dente - Io tra di Noi

Dente ha fatto del minimalismo e della semplicità due delle sue caratteristiche principali. Essere se stessi non può essere una colpa, e così chi ha accusato nel passato il giovane cantautore di peccare d'artificiosità, forse dovrà cominciare a ...

Leggi tutto...

Arctic Monkeys - Suck It And See

Arctic Monkeys - Suck It And See

Gli Arctic Monkeys sono tornati e cambiano ancora una volta se stessi e il loro impatto. Suck It And See, il loro nuovo album dal titolo molto discusso, ha lasciato molti con le orecchie tese per sentire se qualcosa del passato della band sia rimast...

Leggi tutto...

Secret, The - Solve et Coagula

Secret, The - Solve et Coagula

Trieste è una città fredda, offesa dalla Bora che la rende più tri(e)ste. Ma i The Secret, formati nel 2003, sono invece caldi e protetti dall’imponente Southern Lord, gente che di certo non si scomoda facilmente per una band italiana. Arrivati al te...

Leggi tutto...



Data uscita: 2014
Label: SNOWY PEACH
Recensito da: Ida Stamile

Recensita il gio 18 dicembre 2014 da Ida Stamile

Rhò – Nebula


Stampa il Contenuto Crea file pdf del Contenuto


Frontiere labili e lontane per un viaggio dolce e immaginifico tra le tenui lande del suono.   
 
Nebula, ultimo ep di Rocco Centrella, in arte Rhò, è come un sogno luminescente che si posa sulla tranquillità compositiva e la ritmica soffusa; è come un’esperienza che convoglia l’ascolto sui sensi più pacati e che in soli quattro brani condensa pensieri e sonorità nella quiete emozionale.   
 
C’è un’anima elettronica e un’indole delicatamente pop che si muovono insieme tra gli spazi sonori che si fanno via via più eterei, vaghi e inafferrabili. La voce onirica fuoriesce dalle silenziose costruzioni di synth e si amplifica tra le maglie dei suoni notturni e sensibili.   
 
Questa materia fugace cerca il calore delle distorsioni e degli echi di pianoforte, sussurrando all’interno di un’atmosfera evocativa e avvolgente. Mentre i suoni avanzano cupi fino a raggiungere luoghi introspettivi e intimità autobiografiche (Waterfall) si lascia uno spazio dilatato alla cover dei Biffy Clyro, Many of Horror e alle luci ritmiche di Footsteps. Chiude il senso di libertà che corre verso il futuro di As You Hope, brano scelto da Ridley Scott come colonna sonora per la campagna promozionale del suo film “Killing Kennedy”.   

Nebula è una breve ma illimitata colonna sonora di qualità fatta di suoni accurati e carica di visioni boreali e paesaggi cinematici che, tra sprazzi di luce e buio, vaga senza spazio e tempo perlustrando la quiete della psiche. 

Articoli Sponsorizzati


Bookmarks:               Bookmark and Share

Pubblicato in Recensioni Cd Musicali
Nessun articolo correlato