Rockaction.it
Myspace Rockaction.it
The Ocean - Pelagial

The Ocean - Pelagial

Pelagial è il climax della discografia dei The Ocean e uno dei punti più alti della storia della scena. Ripetersi sarà praticamente impossibile..ma è tanta la classe che straborda da questo disco che ci si può aspettare di tutto. Questo è il bigliet...

Leggi tutto...

Electric Sarajevo - Madrigals

Electric Sarajevo - Madrigals

Alzo le mani. Niente lascia trasparire inesperienza nel primo lavoro dei romani Electric Sarajevo. Niente è lasciato al caso o abbozzato. "Madrigals" parla chiaro e lo fa fin da subito. A cominciare dall'artwork del disco: elegante nei car...

Leggi tutto...

Anathema - Weather Systems

Anathema - Weather Systems

Gli Anathema sono stati uno dei più importanti gruppi doom di tutto il panorama metal. Cupi, crepuscolari, pesanti e al tempo stesso capaci di un'intimità senza fine: queste le caratteristiche dei loro primi meravigliosi dischi. Destò scalpore dif...

Leggi tutto...

Kyuss - Blues for the Red Sun

Kyuss - Blues for the Red Sun

Nella mente di ogni appassionato del genere stoner-rock, è inevitabile ricordare la formazione simbolo di una band storica come i Kyuss, che riuscì, con pochi mezzi ma con idee chiare, a realizzare uno dei dischi che, di fatto, diede vita al genere s...

Leggi tutto...

Dente - Io tra di Noi

Dente - Io tra di Noi

Dente ha fatto del minimalismo e della semplicità due delle sue caratteristiche principali. Essere se stessi non può essere una colpa, e così chi ha accusato nel passato il giovane cantautore di peccare d'artificiosità, forse dovrà cominciare a ...

Leggi tutto...

Arctic Monkeys - Suck It And See

Arctic Monkeys - Suck It And See

Gli Arctic Monkeys sono tornati e cambiano ancora una volta se stessi e il loro impatto. Suck It And See, il loro nuovo album dal titolo molto discusso, ha lasciato molti con le orecchie tese per sentire se qualcosa del passato della band sia rimast...

Leggi tutto...

Secret, The - Solve et Coagula

Secret, The - Solve et Coagula

Trieste è una città fredda, offesa dalla Bora che la rende più tri(e)ste. Ma i The Secret, formati nel 2003, sono invece caldi e protetti dall’imponente Southern Lord, gente che di certo non si scomoda facilmente per una band italiana. Arrivati al te...

Leggi tutto...



Paolo Angeli - Tessuti
Angeli, Paolo - Tessuti
Genere: sperimentale, folk, alternativo
Data uscita: 2007
Label: Recommended
Durata: N.A.
Sito Web: N.A.
Voto: 8.0/10
Recensito da: Roberto Paviglianiti

Paolo Angeli - Tessuti

«La mia musica è senza tabù e penso che non si ponga il problema del linguaggio». È con questa affermazione che ci piace introdurre Paolo Angeli; musicista moderno, in grado – con la sua chitarra sarda opportunamente modificata – di attraversare trasversalmente stili diversi e linguaggi diametralmente opposti, ma accomunati dal suo spirito di sperimentatore e innovatore.

“Tessuti” è la prova tangibile del suo credo musicale: Fred Frith e Björk abitano le stesse stanze sonore, dove Angeli prepara le modalità per farli dialogare e convivere senza che la musica dell’uno contrasti quella dell’altra e viceversa. Il musicista sardo si esprime in maniera del tutto libera dagli schemi canonici, riuscendo – in presa diretta e senza sovraincisioni – a mescolare in un flusso sonoro univoco le proprie idee con quelle dei due autori messi sotto la lente d’ingrandimento.

Angeli sceglie costantemente la soluzione più ostica e inaudita, per tirar fuori da ogni singolo passaggio l’essenza viscerale della sua musica, sfuggente a qualsiasi definizione e unica nel suo genere. Cosicché “One Day” diventa un fascio nervoso e stridente, “Anchor Song” viene fatta a scaglie taglienti prima di fondersi con “The Hand of the Bites”; gli originali di Angeli fungono da collante in un mosaico formidabile, spigoloso, asimmetrico.

Paolo Angeli dà nuovamente prova di essere un musicista straordinario, per il quale questo aggettivo, svilito e svuotato del suo enorme significato, è speso con piena ragione e con piacere immenso.

approfondimenti: Fred Frith: http://fredfrith.com/ ;
Björk: http://www.myspace.com/bjork ;
Paolo Angeli e i segreti della sua chitarra sarda preparata: http://www.paoloangeli.it/




Nessun articolo correlato
il mer 09 luglio 2008 da Roberto Paviglianiti
Commenti: 7 Punteggio Assegnato all'Autore: 80/100
non valutato -