Rockaction.it
Myspace Rockaction.it
The Ocean - Pelagial

The Ocean - Pelagial

Pelagial è il climax della discografia dei The Ocean e uno dei punti più alti della storia della scena. Ripetersi sarà praticamente impossibile..ma è tanta la classe che straborda da questo disco che ci si può aspettare di tutto. Questo è il bigliet...

Leggi tutto...

Electric Sarajevo - Madrigals

Electric Sarajevo - Madrigals

Alzo le mani. Niente lascia trasparire inesperienza nel primo lavoro dei romani Electric Sarajevo. Niente è lasciato al caso o abbozzato. "Madrigals" parla chiaro e lo fa fin da subito. A cominciare dall'artwork del disco: elegante nei car...

Leggi tutto...

Anathema - Weather Systems

Anathema - Weather Systems

Gli Anathema sono stati uno dei più importanti gruppi doom di tutto il panorama metal. Cupi, crepuscolari, pesanti e al tempo stesso capaci di un'intimità senza fine: queste le caratteristiche dei loro primi meravigliosi dischi. Destò scalpore dif...

Leggi tutto...

Kyuss - Blues for the Red Sun

Kyuss - Blues for the Red Sun

Nella mente di ogni appassionato del genere stoner-rock, è inevitabile ricordare la formazione simbolo di una band storica come i Kyuss, che riuscì, con pochi mezzi ma con idee chiare, a realizzare uno dei dischi che, di fatto, diede vita al genere s...

Leggi tutto...

Dente - Io tra di Noi

Dente - Io tra di Noi

Dente ha fatto del minimalismo e della semplicità due delle sue caratteristiche principali. Essere se stessi non può essere una colpa, e così chi ha accusato nel passato il giovane cantautore di peccare d'artificiosità, forse dovrà cominciare a ...

Leggi tutto...

Arctic Monkeys - Suck It And See

Arctic Monkeys - Suck It And See

Gli Arctic Monkeys sono tornati e cambiano ancora una volta se stessi e il loro impatto. Suck It And See, il loro nuovo album dal titolo molto discusso, ha lasciato molti con le orecchie tese per sentire se qualcosa del passato della band sia rimast...

Leggi tutto...

Secret, The - Solve et Coagula

Secret, The - Solve et Coagula

Trieste è una città fredda, offesa dalla Bora che la rende più tri(e)ste. Ma i The Secret, formati nel 2003, sono invece caldi e protetti dall’imponente Southern Lord, gente che di certo non si scomoda facilmente per una band italiana. Arrivati al te...

Leggi tutto...



LUNEDI’ 24 OTTOBRE LACUNA COIL + Cayne porte/botteghino 20:30 concerti 22:00, ingresso 25 euro + 3,75 euro d.p. @ CIRCOLO DEGLI ARTISTI Via Casilina Vecchia 42 - Roma 06 70305684; info@circoloartisti.it
I Lacuna Coil sono un gruppo gothic metal e dark rock italiano, formatosi a Milano nel 1994. Inizialmente il sound del gruppo presentava una marcata vena goth metal ispirata ai Paradise Lost, mentre in seguito incorporò caratteristiche tipiche dell’alternative metal. A partire dall’album In A Reverie il maggior compositore della band è il bassista Marco Coti Zelati.

Il gruppo sorse inizialmente per mano di Andrea Ferro (voce) e Marco Coti Zelati (basso) e Raffaele Zagaria (chitarra) con il nome di Sleep of Right.Successivamente alla band si uniscono Claudio Leo e Leonardo Fonti e Cristina Scabbia cambiando nel 1996 il nome del gruppo in Ethereal. La band entra in studio di registrazione per registrare un demo, che inviano a molte etichette discografiche. Arrivano molte risposte, ma la più convincente è quella della Century Media, con la quale nel settembre 1996 avviene la firma del contratto. Due mesi dopo erano già in tour negli USA.
Il nome definitivo ‘Lacuna Coil’ (che vuol dire Spirale Vuota) viene adottato poiché il nome Ethereal era già in possesso di una band greca. Nel 1997 esce il primo EP, intitolato appunto Lacuna Coil. Il disco fu prodotto da Waldemar Sorychta (che collaborerà con loro fino a Comalies), e pubblicato dalla Century Media. Nel 1997 i Lacuna Coil fanno da supporter ai Moonspell nel loro tour e la primavera successiva girano l’Europa con il gruppo olandese The Gathering.   Il primo album vero e proprio, In a Reverie, uscì nel 1999; ed è con questo disco che il gruppo si creò un seguito. Una delle sue tracce è Falling Again: si tratta della versione originaria di Falling, brano contenuto nel precedente album Lacuna Coil. Inoltre c’è da calcolare l’entrata di Cristiano Migliore alla chitarra e Cristiano Mozzati alla batteria al posto di Leo e Forti e Zagabria. Con questo album il sound diventa più percepibile, dal momento che l’approccio con le canzoni è più diretto per quanto riguarda la voce di Cristina Scabbia e di Andrea Ferro. Il gruppo iniziò a raccogliere ampi consensi da parte del pubblico, grazie sia ad alcune esibizioni dal vivo nei festival internazionali come Wacken Open Air e Gods Of Metal, sia al loro tour europeo insieme ai gruppi metal Skyclad Samael, Lacrimosa e Grip Inc.. 

lacuna_coil.jpg

Nel 2000 la band incorpora il nuovo chitarrista Marco Emanuele Biazzi e torna in studio per incidere il secondo EP Halflife, che contiene anche il brano in italiano Senzafine. Ma questo è solo l’anteprima al secondo album. Infatti nel 2001 esce il secondo album, Unleashed Memories il quale contiene 10 canzoni. Il disco ha rappresentato un nuovo corso per i Lacuna Coil facendoli esibire in Canada, Messico e Stati Uniti.   In Europa la band si esibisce con gruppi come Tiamat, In Flames e altri da Milano a Londra.   Nel 2002, i Lacuna Coil pubblicarono Comalies. Il disco ibrida hard rock con ritmi serrati e melodie sinfoniche e molto curato dal punto di vista deglli arrangiamenti. I singoli estratti dal nuovo lavoro sono Heaven’s a Lie che cominciò a ricevere attenzione dai media. Il secondo singolo Swamped fu addirittura utilizzato per il gioco Vampire: The Masquerade – Bloodlines e la colonna sonora del film Resident Evil: Apocalypse. Con questo album, i Lacuna Coil acquistarono fama anche fuori dei confini italiani.   Comalies entrò (per la prima volta nella loro storia) al 178° posto della classifica Top 200 di Billboard, che certifica i dischi più venduti negli Stati Uniti. Nel 2004 hanno partecipato all’Ozzfest.   Nel frattempo i Lacuna Coil continuano ad acquistare sempre più fama all’estero e in più la band riesce ad entrare in Top 200 di Billboard, che certifica i dischi più venduti.   Il 31 marzo 2006 è uscito Karmacode, che, a differenza dei precedenti lavori dei Lacuna coil, tutti con sound europeo, presenta marcate sonorità americane. Preceduto dal singolo e dal video di Our Truth. L’album è stato distribuito in oltre 30 nazioni in tutto mondo; nella prima settimana di uscita, il disco ha raggiunto la posizione n° 28 della Top 200 di Billboard e addirittura la posizione n°1 della Top Independent Albums, la classifica degli album indipendenti (ovvero non distribuiti da una grande etichetta discografica). A seguito dell’uscita di Karmacode, hanno partecipato ad un tour con Rob Zombie.   Hanno anche partecipato a festival estivi quali Heineken Jammin’ Festival (ad Imola), Download Festival (a Donington) e Graspop Metal Festival (a Dessel). In seguito sono partiti nuovamente alla volta dell’Ozzfest, insieme ad Ozzy Osbourne, System of a Down, Dragonforce.   Il 22 settembre 2006 è partito il Karmacode European Tour, che li ha visti impegnati sul palco con Poisonblack, Node, Novembre, Gothminister e Lacrimas Profundere.   Si sono inoltre classificati primi nella MTV Top 100 of 2006, con il singolo Enjoy the Silence, cover della celebre canzone dei Depeche Mode.   A metà ottobre 2007 la band è stata per la prima volta a Tokyo in Giappone per il Loud Park Festival, e a novembre è andata in Australia per le date del Gigantour con altre band come Static X, Megadeth e Devildriver.   Il 29 novembre 2007 hanno partecipato al Guitar Hero 3 Party a Milano insieme ad altre band che fanno parte della colonna sonora di questo videogioco.   L’1 dicembre 2007 hanno suonato al Rolling Stone di Milano al Rock Tv Party per l’ultimo concerto di promozione dell’ultimo album Karmacode, a festeggiare il compleanno di Rock Tv insieme a loro anche il progetto musicale per beneficenza Rezophonic.   Il 31 ottobre 2008 è uscito Visual Karma (Body, Mind and Soul), il loro primo DVD, mentre il nuovo album dal titolo Shallow Life, è uscito ufficialmente il 20 aprile 2009 per la Century Media ed è stato prodotto insieme a Don Gilmore, che in passato ha collaborato con Pearl Jam, Avril Lavigne, Good Charlotte, Linkin Park e Duran Duran. Anticipato dal singolo Spellbound, questa nuova opera vira verso un rock-metal commerciale; se le sonorità del precedente album Karmacode presentavano marcate influenze americane, quest’ultimo Shallow life presenta totalmente un sound americano.   Attualmente sono a lavoro con le registrazioni del nuovo album “Dark Adrenaline” la cui uscita è prevista per l’autunno di quest’anno, più precisamente ottobre 2011.   Nel videogioco musicale Guitar Hero III: Legends of Rock è presente, tra i brani bonus, la canzone “Closer”, mentre nel videogioco Guitar Hero World Tour e Rock Band 2 è presente la canzone “Our Truth”.     http://www.lacunacoil.it/ http://www.myspace.com/lacunacoil http://www.cayne.it/ http://www.myspace.com/cayne http://www.circoloartisti.it http://www.facebook.com/circolodegliartisti         Christian Briziobello

KICK PROMOTION AGENCY
Via Luigi Pulci 48
00162 Roma

TEL             +39 06 97 27 94       78 FAX +39 06 97 61 60 67 MOBILE +39 338 37 98 700   http://www.kickagency.com http://www.kickproduction.it http://www.myspace.com/kickpromotionagency http://www.myspace.com/kickproduction 



mar 18 ottobre 2011 - 11:05:53 -