Rockaction.it
Myspace Rockaction.it
The Ocean - Pelagial

The Ocean - Pelagial

Pelagial è il climax della discografia dei The Ocean e uno dei punti più alti della storia della scena. Ripetersi sarà praticamente impossibile..ma è tanta la classe che straborda da questo disco che ci si può aspettare di tutto. Questo è il bigliet...

Leggi tutto...

Electric Sarajevo - Madrigals

Electric Sarajevo - Madrigals

Alzo le mani. Niente lascia trasparire inesperienza nel primo lavoro dei romani Electric Sarajevo. Niente è lasciato al caso o abbozzato. "Madrigals" parla chiaro e lo fa fin da subito. A cominciare dall'artwork del disco: elegante nei car...

Leggi tutto...

Anathema - Weather Systems

Anathema - Weather Systems

Gli Anathema sono stati uno dei più importanti gruppi doom di tutto il panorama metal. Cupi, crepuscolari, pesanti e al tempo stesso capaci di un'intimità senza fine: queste le caratteristiche dei loro primi meravigliosi dischi. Destò scalpore dif...

Leggi tutto...

Kyuss - Blues for the Red Sun

Kyuss - Blues for the Red Sun

Nella mente di ogni appassionato del genere stoner-rock, è inevitabile ricordare la formazione simbolo di una band storica come i Kyuss, che riuscì, con pochi mezzi ma con idee chiare, a realizzare uno dei dischi che, di fatto, diede vita al genere s...

Leggi tutto...

Dente - Io tra di Noi

Dente - Io tra di Noi

Dente ha fatto del minimalismo e della semplicità due delle sue caratteristiche principali. Essere se stessi non può essere una colpa, e così chi ha accusato nel passato il giovane cantautore di peccare d'artificiosità, forse dovrà cominciare a ...

Leggi tutto...

Arctic Monkeys - Suck It And See

Arctic Monkeys - Suck It And See

Gli Arctic Monkeys sono tornati e cambiano ancora una volta se stessi e il loro impatto. Suck It And See, il loro nuovo album dal titolo molto discusso, ha lasciato molti con le orecchie tese per sentire se qualcosa del passato della band sia rimast...

Leggi tutto...

Secret, The - Solve et Coagula

Secret, The - Solve et Coagula

Trieste è una città fredda, offesa dalla Bora che la rende più tri(e)ste. Ma i The Secret, formati nel 2003, sono invece caldi e protetti dall’imponente Southern Lord, gente che di certo non si scomoda facilmente per una band italiana. Arrivati al te...

Leggi tutto...



La Tempesta, il collettivo d'artisti che qualcuno chiama etichetta discografica indipendente, è lieta di presentare la prima edizione invernale del suo festival. Nato come appuntamento estivo, il festival della Tempesta annovera i succesi del 2009 a Milano e del 2010 a Ferrara. Nel 2011 il maltempo ha impedito lo svolgimento completo dell'evento organizzato nella splendida location di Villa Manin a Codroipo, Udine. Anche per questo motivo La Tempesta ha deciso di rilanciare il festival, agevolando l'ingresso alle persone che non sono riuscite a fruire a pieno quella che è stata una festa a metà. Chi si presenterà col biglietto strappato di Villa Tempesta all'ingresso del Rivolta il 3 dicembre 2011 entro le 19:00 entrerà gratuitamente, dopo le 19:00 al costo ridotto di €10,00.


La Tempesta trova quindi sinergia col Cs Rivolta, un spazio importante e storico per la libertà di pensiero e d'azione sociale del nordest. Due sale recentemente insonorizzate e provviste di riscaldamento vedranno l'alternarsi dei gruppi del collettivo Tempesta dalle 18:00 fino alle 03:00 di notte. Ci saranno i tradizionali banchetti merchandise e la possibilità di mangiare e bere.

Protagonisti sul palco saranno:

Le luci della centrale elettrica
One Dimensional Man
Sick Tamburo
The Zen Circus
Giorgio Canali & Rossofuoco
Massimo Volume
Gionata Mirai
A Classic Education
Il cane
I melt
Bachi da pietra
Tre allegri ragazzi morti

Il concerto sarà trasmesso in live streaming dal portale di sherwood.it.
Non ci sono prevendite, i biglietti saranno acquistabili all'ingresso. Il Rivolta è molto capiente e facile da raggiungere; si trova in via Fratelli Bandiera 45 a Marghera, a poche centinaia di metri dalla Stazione dei Treni di Mestre, Venezia.

Cs Rivolta PVC, Marghera, Venezia
Dalle 18:00 alle 03:00, due palchi, €15,00



lun 28 novembre 2011 - 17:46:10 -