Afterhours

Afterhours

Più di 3 ore divise in 2 DVD per raccontare una storia

che dura miracolosamenteda più di 20 anni.

Un progetto diviso in 4 DVD che tra febbraio e maggio 2007

si propone di raccontare l’intera antologia di un gruppo che ha fatto la storia musicale italiana e non solo.

“Un gruppo di persone a confronto con i propri sogni e la realtà di un paese che li definisce. Un percorso forse unico, sicuramente ricchissimo di sorprese ma anche di contrasti e che ricostruito ci ha fatto sentire orgogliosi ed eccitati come dei bambini con il loro giocattolo preferito. Il vero miracolo però, riguardandolo, è che ci ha fatto mettere a dieta.” – dice Manuel Agnelli, leader della band.

Il primo della serie di doppi DVD è “Non usate precauzioni – Lasciatevi infettare”, in uscita il 9 febbraio 2007.

Il primo DVD contiene materiale dal 1985 al 1997 – interviste esclusive con i protagonisti del tempo, estratte da più di 18 ore di girato – filmati live rarissimi ed inediti – videoclips, foto rare ed inedite, partecipazioni televisive, materiale sonoro d’archivio e/o inedito per un totale di 40 canzoni. Copre in pratica tutto il periodo che va dalla primissima formazione degli Afterhours, transita per la Vox Pop, il passaggio dal cantato in inglese a quello in italiano, Germi ed infine Hai Paura Del Buio con la Mescal.

Il secondo DVD contiene una galleria di tutti i videoclips girati dagli Afterhours, alcuni dei quali rari e/o inediti. Tutti rigorosamente rimasterizzati!

Il secondo doppio DVD ha un titolo ancora riservato, e uscirà a maggio.

Il primo DVD contiene materiale dal 1997 ad oggi ed oltre alle interviste esclusive con i protagonisti del periodo, i filmati live rarissimi ed inediti, i video e le foto rare, le partecipazioni e gli eventi speciali ( Tora! Tora!, Triennale, Agnelli Clementi, etc…); contiene inoltre uno speciale di 10 minuti sul Tour americano con riprese live e molto altro.

Il secondo DVD propone invece una galleria video di più di 30 pezzi live amatoriali e non, ripresi dal 1985 ad oggi.

Un documento che serve a ridefinire il progetto Afterhours per chi non li ha mai conosciuti, ma anche per chi pensa di conoscerli.