Archivio Categoria: Dischi Imperdibili

Tallest Man on Earth – The Wild Hunt

Bob Dylan ! Ecco l’abbiamo fatto subito e così ci siamo tolti il pensiero. Già perché ascoltando Tallest Man on Earth, quella del dio di Duloth sembra essere molto più che una semplice influenza artistica…. Non per questo però possiamo archiviare Kristian Matsson come l’ennesimo clone del padre di tutti i menestrelli. Soprattutto ascoltando questo […]

Ultimavera – Ai Caduti in Bicicletta

Ultimavera – Ai Caduti in Bicicletta Gli Ultimavera avevano già mostrato le caratteristiche giuste per mettere insieme un album maiuscolo nei due extended play che hanno preceduto “Ai caduti in bicicletta”. La band si era distinta per il buon equilibrio tra melodia e testo, e per un atteggiamento generale qualitativamente elevato. Ma di certo non […]

Khouri, Nadine – A Song to the City

Nadine Khouri – A Song to the City La voce di Nadine Khouri trasmette emozione fin dalla prima misura della splendida “The Arms of Love”, traccia d’apertura di un ep dall’elevato tasso qualitativo. “A Song to the City” è un piccolo gioiello che racchiude, in meno di mezz’ora, cinque brani dal sapore nostalgico, realizzati con […]

Fiori, Alessandro – Attento a me Stesso

Alessandro Fiori – Attento a me Stesso Per chi non lo conoscesse Alessandro Fiori è prima di tutto un artista, pittore, scrittore, poeta, leader di vari gruppi ed ora anche cantautore. Già perchè ATTENTO A ME STESSO, esordio solista per Alessandro, è essenzialmente un opera di cantautorato italiano. Sebbene Fiori abbia iniziato ad annusare musica […]

Ocean – Heliocentric

The Ocean – Heliocentric "E Dio disse: 'Sia Fatta la Luce!' " Bibbia, Antico Testamento, Genesi. Parliamone. L’innata diatriba è proprio quello che ha ispirato "Heliocentric", ultima fatica del The Ocean Collective che decide per l’occasione di prendere in esame il libro più tradotto e famoso del mondo, la Bibbia, offrendo il suo critico punto […]

Mitchell, Anais – Haedestown

Anais Mitchell – Haedestown Si può ancora parlare di rivoluzione nella musica rock ? Sono rivoluzionarie le indie-band che nei loro disperati contorcimenti non fanno altro che rivisitare e mischiare punk, new wave e new romantic all'infinito ? Oppure è rivoluzionaria una giovane chitarrista americana che in pieno 2010 si getta in un'opera (folk)rock ispirata […]

Untied States – Instant Everything, Constant Nothing

Untied States – Instant Everything, Constant Nothing Ci vuole poco per rimanere colpiti dal sound contenuto nelle undici tracce di “Instant Everything, Constant Nothing”, il nuovo lavoro in studio degli americani Untied States. La band di Atlanta – nata dall’inossidabile amicizia tra Colin Arnstein e Skip Engelbrecht – mette in gioco una serie di elementi […]

Marvin – Hangover the Top

Marvin – Hangover the Top A tre anni di distanza dall’esordio, il trio francese Marvin riversa l’esperienza acquisita (grazie alle molte live performance in giro per l’Europa) in “Hangover the Top”, un album di sicura efficacia. Questo secondo lavoro presenta nove brani che portano l’ascoltatore a spasso tra reminescenze kraut, affascinanti discese nel synth-rock e […]

Andrews, Drew – Only Mirrors

Drew Andrews – Only Mirrors C’è l’esperienza con i Via Satellite e la militanza nei The Album Leaf nel curriculum di Drew Andrews, ma d’ora in poi ci sarà, soprattutto, questo primo lavoro solista dal titolo “Only Mirrors”, che segue il precedente ep “I Could Write a Book” (2008). Un album maiuscolo, concreto e magnificamente […]

Bud Spencer Blues Explosion

Bud Spencer Blues Explosion – st C’è veramente poco da sindacare, i Bud Spencer Blues Explosion sono la rivelazione ASSOLUTA del 2009. Notati in un fugace ma incisivo passaggio sul palco del 1° maggio, sul quale si sono avventati con rapacità istintiva fulminando i patetici cori che invocavano la discesa del “blasco”, ce li ritroviamo […]

Orphaned Land – The Never Ending Way of Orwarrior

Orphaned Land – The Never Ending Way of Orwarrior Nel 2004 gli Orphaned Land danno alla luce “Mabool”, l’album della consacrazione della band. Mabool ha il merito di far emergere dall underground il combo israeliano e portare alla ribalta il genere oriental metal ma, soprattutto, viene riconosciuto come un assoluto capolavoro dalla critica essendo eccezionalmente […]

Alcest – Souvenirs d'un Autre Monde

Alcest – Souvenirs d'un Autre Monde Forse nessun addetto ai lavori della Prophecy si sarebbe mai aspettato che “Souvenirs d'un autre monde” di Alcest calamitasse una tale mole di consensi e di elogi, provenienti da tutto il panorama metal e non solo, da essere giustamente riconosciuto come una delle migliori sorprese discografiche del 2007. Dietro […]

Hollowblue – Wild Nights Quiet Dreams

Hollowblue – Wild Nights Quiet Dreams I più attenti avevano notato gli Hollowblue già nel 2008, quando pubblicarono “Stars are Crashing (In My Backyard)”, ma se non siete tra questi potete recuperare con “Wild Nights Quiet Dreams”, terzo passo del cammino sempre più concreto e definito della band guidata da Gianluca Maria Sorace Gli undici […]

Setting Sun – Fantasurreal

Setting Sun – Fantasurreal Quarta prova sulla distanza che conta per Setting Sun, realtà artistica che ruota attorno alle idee del cantante e songwriter Gary Levitt, il quale, come di consueto, è supportato da un nutrito collettivo di musicisti (una decina tra i credits). “Fantasurreal” esce per Young Love Records ed è, diciamolo senza giri […]

Volcano Choir – Unmap

Volcano Choir – Unmap La leggenda vuole che nel 2007 tale Justin Vernon, in piena crisi d'identità, abbia abbandonato tutto, ragazza e attuale gruppo (DeYarmond Edison), e si sia rinchiuso in un capanno sperduto del Wisconsin. Vernon stesso racconta che li, tra la neve e la solitudine assoluta, non successe niente di particolare, le giornate […]