Frigopop! Party – 5 maggio – Roma















Frigopop! Party – 5 maggio – Roma


"Rockaction"


FRIGOPOP! PARTY
5 Maggio 2009, ore 22.00
Init – Via della Stazione Tuscolana 133

 

Frigopop! & Init Club
presentano:

Love is all (swe)
Twee as Fuck djset (UK)

in apertura: Papel (Roma)

& Crystal Ball a profusione

5 Maggio 2009, ore 22.00
@ Init – Via della Stazione Tuscolana 133 –
Ingresso: 10 euro

E' giunta l'ora dell'ultimo Frigopop! Party della stagione: la serata romana tutta dedicata alla migliore musica indiepop chiuderà il suo primo anno di attività con il concerto dei Love is All ed il djset dei londinesi Twee as Fuck martedì 5 Maggio all'Init club.

In occasione della serata, la band di Göteborg ritornerà a Roma dopo l'esplosiva esibizione del 2007. In attività da dieci anni e felicemente accasati con la newyorkese What's your rapture? (etichetta dei The Long Blondes e Comet Gain), i Love is All presenteranno il loro ultimo disco A Hundred Things Keep Me Up At Night.
La loro musica è decisamente "made in Sweden" tanto che,  se esistesse la denominazione di origine protetta per il pop scandinavo, i nostri se la guadagnerebbero a pieno titolo insieme ad artisti come Jens Lekman, Envelopes e Sambassadeur. Il loro indiepop gioca a mischiarsi rumorosamente con il punk creando un'euforia sgangherata e danzereccia, tanto che alla voce isterica e di carta vetrata di Josephine Olausson e ai loro ritmi scalpitanti non si può proprio resistere: c'è da scatenarsi ed urlare fino a perdere la voce!

Per chi non fosse stremato, a seguito del concerto saranno di scena le selezioni di Twee as Fuck. Definiti come "the nicest club night in London" dal The Guardian Guide, questi tre giovani ragazzi esporteranno a Roma il djset indiepop più famoso della capitale inglese.

A colorare la venue romana non ci saranno soltanto i gruppi, ma ci penserà anche l'allegria dell’intramontabile Crystal Ball. Le ragazze di Frigopop! infatti dispenseranno le mitiche cannucce azzurre per riempire la sala di palloncini colorati, per un generale ritorno ai “bei tempi”.