La Fame di Camilla band della settimana















La Fame di Camilla band della settimana


"Rockaction"


La Fame di Camilla band della settimana

"…La Fame di Camilla è il gruppo sconosciuto più famoso d’Italia.
Il loro nome gira nel giro già da qualche tempo e i complimenti sulla loro musica sono sempre stati enormi, a ben donde; se fossimo in Inghilterra potremmo additare LFDC come the next big thing…
". Inizia così la dettagliata e più che lusinghiera recensione che Fabrizio Galassi ha dedicato al gruppo indie-pop-rock La Fame di Camilla (Bari/Fier) e alla loro "Ne doren tende", struggente brano in albanese, lingua madre del cantante Ermal Meta. Con questo prezioso articolo (http://canali.kataweb.it/kataweb-talentscout/2009/01/12/la-fame-di-camilla/) e con questa canzone La Fame di Camilla è infatti band della settimana su Talent Scout, canale di Kataweb Musica dedicato ai gruppi emergenti. Il gruppo così continua a riscuotere elogi tra gli addetti ai lavori, oltre ad entusiasmare fasce di pubblico sempre più ampie soprattutto in concerto. Dopo aver ritirato il prestigioso DEMOAward per la migliore band della stagione 2007/2008 del programma di culto di Radio 1 Rai "Demo l'Acchiappatalenti" al Teatro Masini di Faenza durante il M.E.I. 2008, La Fame di Camilla continua d'altra parte il suo tour invernale. Prossima data attualmente in programma quella al Contestaccio di Roma il prossimo 24 gennaio.
L'EP omonimo della band, presentato in anteprima su Rockit ma anche recensito da molte altre riviste musicali online (del cd e dell'ep hanno scritto infatti Mescalina, Lost Highways, Troublezine, SaltinAria, che ha intervistato Ermal Meta al M.E.I., ecc.) continua a trovare ottimi riscontri tra gli ascoltatori: la scheda del gruppo infatti oscilla tra prima e seconda posizione tra quelle più visitate di Rockit da ottobre 2008.
Hanno detto di loro…

“…Se ti riferisci alla musica c'è tanta passione dalle mie parti…Non c'è un'appartenenza ad un genere e non c'è una rappresentanza unica. I miei preferiti fra gli emergenti sono La Fame di Camilla e i Gardenya”.»
Caparezza, intervista di Christian d’Antonio, Freequency, 11 aprile 2008)

“…ho sentito un pezzo dei La fame di Camilla che mi è piaciuto molto.”
Max Zanotti, Deasonika, intervista di Ilario Pisanu, Saltinaria.it, 24 novembre 2008)

INFO: