Europe Live in Italy 2010














Europe Live in italy 2010

"europe"


Europe Live in Italy 2010

di Valeria Oliva

Sabato sera 30 gennaio si è concluso il Tour italiano degli EUROPE, band svedese conosciuta da molti forse solo per la hit dell'86 "The Final Countdown".
Le città  Italiane toccate dal Tour sono state Milano (26/01), Roma (28/01), Nonantola (29/01) e Padova (30/01).
La band presenta il nuovo capolavoro "Last Look At Eden", il terzo album dopo la reunion del 2004.
Ormai non sembra più neanche che ci sia stata una interruzione nella loro carriera, sono tornati più forti e grintosi che mai!

In ogni show si è respirata un'aria di ritrovata maturità  sia nei contenuti che negli arrangiamenti, già  riscontrata nei precedenti "Start From The Dark" (2004) e "Secret Society" (2006).
Un inizio davvero esplosivo con la title track "Last Look At Eden" seguita da "Love Is Not The Enemy" per arrivare poi ad uno dei brani più conosciuti e cantati dagli innumerevoli fan: "Superstitious", sempre presente e apprezzata. Ma il meglio deve ancora arrivare… a catena si odono "Gonna Get Ready", "Scream Of Anger", "No Stone Unturned", "Stormwind" e "Let the Good times Rock"!!!! Un tripudio di luci e urla per brani nuovi e vecchi che hanno giù  conquistato tutti i fan e non fan presenti nelle venues.. E' davvero incredibile come questo gruppo sia in grado di coinvolgere tutti, anche coloro che non li seguono da vent'anni.

Ragazzi dai 13 ai 40 anni hanno riempito il silenzio delle pause tra un brano e l'altro incitando la band a continuare senza sosta… e dobbiamo dire che gli Europe non si sono risparmiati!
Abbiamo trovato un Tempest davvero in forma! Da SFTD ad oggi non ha perso un colpo! Una carica inimmaginabile, al contrario di quelli che lo davano per disperso o non più in grado di entusiasmare!
Ma Joey non è il solo a tenere testa, abbiamo ritrovato John Norum che nel suo assolo ci ha riservato un pezzo del suo album da solista "Optimus" con una intro degna del suo nome.

E poi non dimentichiamo Ian Haugland (batteria), John Leven (basso) e Mic Michaeli (tastiere).
Questi ragazzi continueranno ancora per molto a far parlare di loro… ci hanno sorpreso presentando una versione acustica di "Prisoners in Paradise", era dal '92 che non la si sentiva, il primo accenno è stato nel tour estivo del 2008 ed è stata accolta con applausi interminabili.

Ma le sorprese non sono ancora finite… "Open Your Heart" e dopo la nuova ballad "New Love in Town", terzo singolo uscito, è stata la volta di "Seventh Sign" tratta sempre dall'album Prisoners in Paradise (1992). Ormai l'umore del pubblico era alle stelle quando di fila sono arrivate "Start From The Dark",  "Cherokee" e "Rock the Night"!!!
Piccola pausa e poi l'attesissima "The Beast", potentissima e senza nulla da invidiare alla meravigliosa e sempre presente "The Final Countdown" che ha concluso lo show.

Al di là  degli spettacoli e della carica che trasmettono, questi ragazzi non hanno deluso le aspettative dei tanti fans rimasti ad attenderli al di fuori dei locali; si sono fermati per autografi, foto e saluti. Non c'è da stupirsi se vengono fin dall'Argentina per assistere ad un loro concerto!
"Last Look At Eden" Tour continua in Europa, non perdete l'occasione di assistere ad eventi musicali di grande qualità, non ve ne pentirete! EUROPE ROCK!!!