Snow Patrol@Echo Arena – Liverpool 06/02/2009

Snow Patrol@Echo Arena – Liverpool 06/02/2009

di Lauren Mathew

Venerdì 6 marzo gli Snow Patrol sono stati ospiti, col loro “Take Back The Cities” tour, alla nuova arena di Liverpool che sta cambiando la faccia del più famoso litorale in Inghliterra; la Liverpool Echo Arena è gia stata il luogo dei MTV Europe Video Music Awards 2008 e adesso sta portando una lista infinita delle star piu famose del mondo a questa citta di musica (Beyonce ha appena aggiunto una nuova data qui per il suo tour a giugno). Davanti ad un tutto esaurito (11,000 persone la capacità dell’arena) e con un’acustica perfetta, gli Snow Patrol sono saliti sul palco.

Il gruppo Indie dall’Irlanda del Nord è stato formato all’università di Dundee, Scozia nel 1994. Ma è stato solo dopo il lancio dell’album Final Straw nel 2003 che ha portato alla loro vera esplosione, conducendoli al successo nel Regno Unito, Europa e oltre. Dopo che la loro “Chasing Cars”, dall’album Eyes Open, è comparsa in una puntata della serie US, Grey’s Anatomy, anche gli americani si sono svegliati e si sono aperti a questo nuovo stile di ‘Power Pop’.

Il concerto è stato un piacevole mix di canzoni vecchie e nuove, iniziando con “If there’s a rocket tie me to it”, opener del nuovo album, A Hundred Million Suns, e contiunando con “crowdpleasers” come Chocolate ed Eyes Open. L’energia del chitarista Nathan Connolly e il sorriso contagiosio del cantante Gary Lightbody sono piaciuti subito al pubblico.

Il clou della serata è stato quando Lightbody e apparso in mezzo al pubblico a cantare una versione unplugged della mouvente Run, recentamente suonata da Leona Lewis. Per questo grande momento sono state spente tutte le luci dell’arena e Lightbody l’ha cantanta illuminato soltanto dalle luci di 11,000 cellulari.

Ci sono stati anche dei momenti “deboli”, soprattutto con la presentazione di alcune nuove canzoni che non hanno lo stesso impatto emotivo dei loro classici, ma comunque quando si può vedere l’entusiasmo della band, si può perdonare qualche pezzo un po’ sottotono.

Il pubblico impazzisce per Shut Your Eyes, cantando a squarciagola e mantenendo il ritmo applaudendo all’unisono; al termine della canzone Lightbody dice, “Ecco cosa può succedere quando canti con un sorriso.” Ed è proprio questa la sensazione che lasciano gli Snow Patrol sapore che ti lasciano in bocca; staremo a vedere se questa loro caratteristica continuerà a portargli il successo meritato e se scriveranno altri pezzi “magici”, come quelli proposti stasera, davanti a questa magnifica arena.