The Band – Monografia















Monografia The Band

Monografia The Band

La Band è nota per essere stata la formazione che ha supportato Bob Dylan durante il suo tour elettrico del '66; la musica del gruppo s'ispira a un rock delle origini, fortemente radicato nella tradizione sudista.

The Band si forma a Toronto nel 1967 ed ha per componenti: Robbie Robertson, Garth Hudson, Richard Manuel, Rick Danko e Levon Helm. Si fanno chiamare inizialmente The Hawks, supportando il cantante rockabilly Ronnie Hawkins. Nel 1964 abbandonano la collaborazione con Hawkins, divenendo prima Canadian Squires e poi Levon & The Hawks, e con questo nome accompagnano il  bluesman John Hammond Jr. nella registrazioni di tre album. Successivamente, il gruppo inizia una collaborazione con Sonny Boy Williamson, poi interrotta nel 1965 a causa della morte del performer. L'estate del 1965 segna l'incontro con Bob Dylan che, in occasione del suo tour mondiale del 1966, gli sceglie come backing band (un'ottima testimonianza della collaborazione Dylan -The Band è il concerto alla Royal Albert Hall di Londra, pubblicato ufficialmente nel 2000); il singolo Can You Please Crawl Out Of Your Window è la prima registrazione insieme. Nel luglio 1966, in seguito all'incidente automobilistico di Bob Dylan, il gruppo segue il cantante nella fattoria di Woodstock, la Big Pink. Qui vengono sfornati i brani noti come Basement Tapes, pubblicati nel 1975, ma già conosciuti nel 1969, grazie alla diffusione del bootleg The Great White Wonder; dallo stesso materiale esce anche Music From Big Pink, primo album col nome The Band. L'album s'ispira al country, al folk, al blues, al gospel, al rock, al soul e all' r&b, e si dipana attraverso undici canzoni semplici e immediate; il pezzo The Weight è il brano centrale del disco, suonato in occasione del Festival di Woodstock e inserito anche nella colonna sonora del film Easy Rider.

Nel settembre 1969 il gruppo, separatosi da Dylan, pubblica The Band, disco in pieno stile tradizionale americano. Dell'agosto dell'anno seguente è invece Stage Fright, un album concepito come un finto live e registrato sul palcoscenico della Woodstock Playhouse senza pubblico.  Il quarto lavoro, Chaoots, è datato settembre 1971, che vede la presenza di Van Morrison e segna l'inizio della parabola discendente del gruppo. Nessun materiale inedito verrà infatti prodotto fino al 1975,  anno di Northern Lights Southern Cross (Rock of Ages (1972) è in realtà un insieme di registrazioni live del 1971 mentre Mooding Matinee (1973) è una raccolta di classici soul e rock and roll).

La fine della carriera della Band avviene in occasione del concerto al Winterland di San Francisco, nel dicembre 1976; all'evento hanno partecipato artisti del calibro di Bob Dylan. Muddy Waters, Van Morrison, Neil Young, Ronnie Hawks, Joni Mitchell, Dr. John, Paul Butterfield, Eric Clapton, Stephen Stills, Ringo Starr. Di questo spettacolo d'addio, è  uscito nel 1978 un album triplo, The Last Waltz, e un omonimo film-concerto che riprende l'evento diretto da Martin Scorsese (1976). Nel 1984 la Band si riunisce, senza Robertson, e si esibisce in diverse occasioni; durante un tour in Florida, il 4 marzo 1986, Richard Manuel si toglie la vita impiccandosi nella stanza di un motel.

Negli anni Novanta i nuovi The Band partecipano al progetto realizzato da Rogers Water, The Wall, e poi a un evento in omaggio a Bob Dylan al Madison Square Garden di New York, dove al gruppo si aggiungono Jim Weider, Randy Ciarlante e Richard Bell. L'album Jericho esce nel 1993 e alterna composizioni originali (Remedy e The Case Of Jericho) e cover quali Blind Willie McTell di Bob Dylan e Atlantic City di Bruce Springsteen.  Fanno parte del cast di Woodstock 1994 dove si esibiscono in una performance con Bob Weir, Rob Wasserman, Bruce Hornsby, Jorma Kaukonen e Jack Casady e nel 1995 pubblicano il live del concerto, datato 1973, al Watkins Glen, nello stato di New York. Della fine del 1998 è Jubilation che vede la collaborazione di artisti del calibro di Eric Clapton e John Hiatt. Nel 1999 Rick Danko muore per un infarto nella sua abitazione. Il 2002 vede l'uscita della riedizione restaurata e ampliata, anche nella versione cinematografica, di The Last Waltz, questa operazione porta alla luce ventiquattro canzoni escluse dalla prima edizione.

DISCOGRAFIA

Music From Big Pink (Capitol 1986)
The Band (Capitol 1969)
Stage Fright (Capitol 1970)
Cahoots (Capitol 1971)
Rock Of Ages (Capitol 1972) – live
Moondog Matinee (Capitol 1973)
Northern Lights Suothern Cross (Capitol 1975)
The Best Of The Band (Capitol 1976) – antologia
Island (Capitol 1977)
The Last Waltz (Warner Bros. 1978) – live
Anthology (Capitol 1978) – antologia
The Collection (Castle 1992) – antologia
Jericho (Pyramid 1993)
Accross The Great Divide (Capitolo 1994) – antologia
Live At Watkins Glen (Capitol 1995) – live
The Night They Drove Old Dixie Down (EMI 1995) – live
High On The Hogh (Pyramid 1996)
Jubilation (River North 1998)
The Best Of  The Band Vol. 2 (Rhino 1999) – antologia
Greatest Hits (Capitol 2000) – antologia
The Last Waltz (Rhino 2002) -live
Original Artist Hit List: The Band (IndieBlue Music2003) – antologia
A Musical History – digital version (Capitol 2005) – antologia
The Best Of The Box – A Musical History (Capitol 2007) – antologia

The Band - Monografia

'The
Immagine: The Band

'The
Disco: The Band – The Band

'The
Disco: The Band – The Last Valtz

'The
Disco: The Band – Music From Big Pink