Arriva in Italia Alan Wilder






WilderFinalmente Alan Wilder approda in tour in Italia con il suo progetto Recoil. L'anima elettronica dei Depeche Mode fino al 1995, porterà in giro per il mondo la scienza elettronica dei Recoil, uno dei progetti più inovativi degli ultimi trent'anni. Le due tappe italiane si terranno il 9 aprile ai Magazzini Generali di Milano e il 10 aprile al Circolo degli Artisti di Roma.

Il progetto Recoil nasce nel 1986 quando Wilder era ancora parte integrante dei Depeche Mode, anzi nel periodo di maggior produttività e creatività della celebre band composta da Martin Gore e Dave Gahan.

Dopo tanti anni passati in studio a registrare e programmare nuovi suoni, Alan decise di rendere “reali” tante sue idee innovative non realizzabili con i DM, idee fatte dell'elettronica più sperimentale possibile al tempo.
Il primo lavoro dei Recoil dal titolo “1+2” uscì nel 1986 e presentava i primi accenni di Musica Ambient che la scena elettronica ricordi.
Amante dell'elettronica minimale con il suo esordio a nome Recoil, Alan fu visto e accolto come un nuovo guru dei synth.