"Control" di Anton Corbijn, dal 25 ottobre al cinema






control
Dal 25 ottobre nelle sale italiane “Control” di Anton Corbijn, con Sam Riley e Samantha Morton, il film sulla vita di Ian Curtis, leader dei Joy Division.
La pellicola (che segna il debutto alla regia di lungometraggi di Corbijn), volutamente girata in bianco e nero per restituire allo spettatore le atmosfere di quel periodo storico, narra la parabola fulminante di Curtis: carismatico, epilettico, morto suicida a ventiquattro anni, interpretato da Sam Riley (al primo ruolo da protagonista). Accanto a Riley (scelto per la grande somiglianza a Ian Curtis, non solo fisica, ma anche spirituale ed emotiva) nel ruolo di Debbie Woodruff (moglie di Ian Curtis) l’attrice inglese Samantha Morton, considerata una delle migliori della sua generazione, e Alexandra Maria Lara nel ruolo di Annik Honoré, giornalista di cui Curtis si innamora perdutamente al punto da lasciare la moglie e la figlia.
A proposito della realizzazione di “Control” Anton Corbijn ha dichiarato: «…è un film personale e ai miei occhi non è un film musicale. Devo confessare, infatti, che l’averlo considerato inizialmente un film musicale mi aveva spinto a rinunciare all’impresa. Dopo aver fotografato tantissimi musicisti nel corso della mia carriera mi sentivo già abbastanza etichettato, almeno in Gran Bretagna, come “fotografo del rock” e quindi volevo evitare a tutti costi di vedermi appiccicare questa etichetta anche al cinema».

info: http://www.myspace.com/controlthemovieitalia