La moglie di Ronnie James Dio contro i tributi






Ronnie James DioLa moglie dello scomparso Ronnie James Dio ha rilasciato un'intervista in cui ha colpito duramente tutti gli artisti che stanno pensando a delle pubblicazioni in suo nome. In realtà il fulcro dello scandalo, perchè proprio così possiamo chiamarlo, sta nelle band che annunciano lavori tributo a Ronnie ed i cui incassi andranno devoluti alla ricerca contro i tumori, di cui c'è un apposito fondo istituito proprio a nome dello storico singer. Spesso si tratta di semplici azioni promozionali, come conferma la stessa Wendy Dio nell'intervista rilasciata e riportata di seguito.

“Cari amici e fan di Ronnie,
ultimamente ho visto un sacco di annunci di band che stanno per pubblicare questi cosiddetti album tributo a Dio.
Vi prego di non farvi ingannare pensando che ciò venga fatto per la “Ronnie James Dio Stand Up And Shout Cancer Fund”, i soldi andranno nei loro portafogli e non nel Fondo. Considero questa situazione scandalosa, ed è sconvolgente che si cerchi di guadagnare del denaro sulla morte di Ronnie.”