Tyler diviso tra sé e gli Aerosmith






Steven Tyler e Joe PerryIl cantante degli Aerosmith, Steven Tyler, ha rilasciato un'intervista ad AP in cui cerca di dare un calcio al cerchio ed uno alla botte (dopo l'avvincente tira e molla che lo ha visto prima fuori dalla band e subito dopo rientrato per la turné) parlando del suo gruppo come assoluta priorità ma dando qualche anticipazione sulle sue intenzioni per una carriera solista. Vi riportiamo di seguito le sue dichiarazioni.

“Quello con gli AEROSMITH l'anno scorso è stato un grande tour. Per me è un periodo un po' duro, ma stare con gli AEROSMITH è come vivere nella coda di una cometa. In questi ultimi anni mi sono capitate parecchie cose brutte: l'operazione al ginocchio ed al piede, mia madre è deceduta. Parecchie situazioni in gioco che mi hanno fatto abusare di certe cose… Anche se alcuni nella band hanno reso pubbliche certe brutte notizie, ho cercato di rimettere tutto assieme e dire 'Guardate, usciamo da questa situazione e facciamo vedere la band che veramente siamo e non discutiamo più di certa merda'.”

“Ho capito che con certa gente che se ne esce sulla stampa con i miei panni sporchi devo solo girarmi e guardare altrove ed ho anche capito che devo tenere pulita la mia strada, e che loro facciano quello che vogliono. Ho continuato dicendo 'Prima di tutto, io voglio veramente suonare con questa band. Io la amo ed amo ciò che sono diventato grazie a lei'. Ognuno ha i propri problemi e deve affrontare i propri demoni, ma quando siamo sul palco e suoniamo come band, tutto se ne va, ed è ciò a cui penso ora.”

“Riguardo a del nuovo materiale io non ho mai smesso di scrivere. Ho pronte 12 canzoni per un mio album solista ma gli AEROSMITH devono terminare il nuovo album, e questo ha la precedenza.”