Action Dead Mouse – Revenge of Doormats..

Action Dead Mouse – Revenge of Doormats and Coasters

È nuovamente la francese Greed recordings a dare ai bolognesi Action Dead Mouse la possibilità di riversare su cd i loro pruriti musicali e dar vita a “Revenge of Doormats and Coasters”. E l’etichetta d’oltralpe ci azzecca anche in quest’occasione, perché i ragazzi, dopo il buon debutto intitolato “Pets and Nerds Attack Planet Earth” di un paio d’anni fa, anche in questo secondo episodio riescono a mostrare un’ottima limpidezza d’idee.

La band scolpisce senza titubanze un flusso sonoro quasi esclusivamente strumentale; dimostra la giusta percezione del rischio, inteso come inserimento nell’organico di una sezione fiati e di un violoncellista, e sa bene dove scavare per trovare l’elemento sempre più raro dell’originalità espressiva.

Le undici tracce qui contenute si sviluppano attraverso quello che si potrebbe definire come post-rock imbastardito al punto giusto, oppure come punk diluito con acqua di rose, o come musica suonata con la giusta concentrazione, a metà strada tra i caldi venti morriconiani e le sferzate gelide del rock nordeuropeo.

Ma il condizionale è d’obbligo, perché l’intenzione musicale degli Action Dead Mouse è costantemente pronta a smentire, se necessario, anche se stessa; in ogni semiminima, ad ogni battuta, c’è una costante imprevedibilità che dà a “Revenge of Doormats and Coasters” una levatura che meriterebbe più attenzione, anche al di qua delle Alpi.