Afterhours – Ballads For Little Hyenas

Afterhours – Ballads For Little Hyenas

Dopo aver conquistato l’Italia gli Afterhours vogliono sfondare oltreoceano. Questo spiega il motivo della riproduzione in lingua inglese del loro ultimo lavoro, “Ballata per piccole iene”, divenuto “Ballads for little hyenas”, con l’aggiunta di una cover di Lou Reed, “The Bed”, ben interpretata e cantata in coppia con Greg Dulli. Grazie alla presenza di tre madrelingua i testi non sono stati tradotti parola per parola ma sono stati rivisitati, riuscendo però a non stravolgerne il senso. Ottima la prova inglese per Manuel Agnelli che riesce a mantenere quel tocco di rock italiano che contraddistingue da sempre la carriera musicale degli Afterhours. I ritmi musicali si fanno più elettrici e penetranti, e meno potenti, presentando, per l’occasione, un nuovo stile musicale.

“Ballads For Little Hyenas” è un disco difficile da capire nel panorama musicale italiano, ma sicuramente un pezzo pregiato nel marcato d’oltreoceano. Sono sicuro che tutti i fan della band, compreso me, faranno il tifo per loro.

Jacopo Aloisi