Apple Pies – Strumenti d’epoca

Lunga gavetta nell’ambito delle cover band, amore per il vintage, gli anni ’60 e per ii Beatles, gli Apples Pies arrivano all’esordio discografico dopo aver messo il naso fuori dall’anonimato con un paio di brani nella colonna sonora del film diretto da Fausto Brizzi “Femmine contro maschi”. Il loro “Strumenti d’epoca” racchiude dieci brani originali che emanano un forte sensazione di pop colorato a tinte forti, arricchito da soluzioni strumentali ben assestate e da assonanze e ritornelli facilmete assimilabili. Musica leggera, per capirci, che a volte coinvolge e trova il giusto innesco tra ritmo e melodia, vedi il capitolo “You and Me” o anche altri episodi di valore come “Era pazzo”, mentre segna il passo quando i tre ragazzi romani vanno alla ricerca di situazioni più riflessive e moderate, che probabilmente ancora non rappresentano il loro migliore modo espressivo (“Amy”). L’intero lavoro scorre via liscio, senza grandi variazioni tematiche e stilistiche, cosicchè, a conti fatti, “Strumenti d’epoca” sembra destinato esclusivamente agli amanti del genere, a chi ha voglia di un ascolto easy, mentre sembra poco adatto per chi è in cerca di sonorità più abrasive o introspettive. It’s only pop, but I like it.