Après la Classe – Luna Park

Après la Classe – Luna Park

Après La Classe. Mi avvicino a questo gruppo per la prima volta. Così, come sempre quando non conosco bene una band, mi documento su di loro. Leggendo le varie notizie su internet leggo che hanno già prodotto due dischi e che hanno guadagnato un modesto successo soprattutto grazie alle loro esibizioni live. “Luna Park” è il loro terzo lavoro in studio e da quanto ho appreso si discosta notevolmente dai precedenti album. A me sembra la naturale evoluzione di un gruppo che ha raggiunto quella maturità che gli permette di sperimentare diversi generi senza aver paura di commettere un errore. Il sound rimane quello dantesco di sempre, magari contaminato da piccole spruzzate di crossover, con chitarre elettriche più in primo piano. La sarcastica attenzione per i tempi moderni rimane sempre come dimostra il brano che da inizio alle danze, “La grande mela”. Non manca il solito richiamo alle origini salentine con la canzone “Marie”, nata dalla collaborazione con i Sud Sound System. Il quintetto pugliese ha iniziato un percorso tanti anni fa che li ha portati a raggiungere la piena maturità artistica e a realizzare questo album, fatto di ritmi raggianti e solari.