Edwood – Punk Music During the Sleep

Edwood – Punk Music During the Sleep

Gran bel lavoro questo degli Edwood. Trovando il giusto compromesso tra elettronica e rock,(indie, shoegaze..post..) riescono a coinvolgere l'ascoltatore nel loro delicato e particolare vortice di note. Qualcosa dunque da ascoltare in un lungo viaggio in macchina, o in un pomeriggio casalingo o addirittura prima o durante il sonno(proprio come indica il titolo): il discorso si snoda dodici tracce tutte ben congeniate, prodighe di melodie riuscite e supporti armonico-ritmici convincenti e ben costruiti.

Il tutto scorre via con una pacatezza che stende un velo malinconico e intimista su una atmosfera a metà tra il crepuscolo e il sogno, incentrata perlopiù su chiaroscuri e sussurri. Arpeggi cristallini si alternano a strumming luccicanti che conducono il contesto a crescendo emozionali a metà strada tra Radiohead e Giardini di Mirò, ariosi punti di fuga in cui sublima il senso melodico-armonico delle canzoni.

Magari mancheranno sussulti che facciano gridare al miracolo ma "Punk music during the Sleep" è un lavoro che funziona dalla prima all'ultima nota: distende, coinvolge e lascia scorrere i pensieri.