Eels – Hombre Lobo

Eels – Hombre Lobo

Nascosto da occhiali color corvino e da una barba foltissima, (dopo quattro anni dall'album Blinking Lights And Other Revelations, dopo la collaborazione per il documentario della BBC dedicato agli studi di fisica quantistica del padre, Parallel Worlds, and Parallel Lives, dopo l'autobiografia Things The Grandchildren Should Know, dopo la raccolta Meet The Eels e l'album di b-sides Useless Trinkets) sotto l'influsso dei raggi di luna piena, ecco che risale in superficie l'anima sdoppiata e tormentata del Sig. E.

Il tramonto è ormai acqua passata, la mezzanotte è quasi arrivata e l'inquietudine si trasforma in bramosia sonora. La notte dà alla luce un “Uomo Lupo” che, divorato da carnale avidità, sforna 12 canzoni accomunate da un incontenibile pensiero dominante. Nasce una sorta di licantropia del desiderio, quella che emerge dalla sua stessa assenza/presenza, dalla finzione/realtà dei testi, dall'intreccio tra pop, rock e blues. Il lupo mannaro si muove tra universi paralleli, si dimena e si strugge tra chitarre roventi per la sua irrazionale trasformazione, affronta ogni anfratto dell'amore libidinoso e romantico. Hombre Lobo apre la metamorfosi con l'ululato, accordato da attrazione e chiari di luna, del rock-blues Prizefighter.

Si percepisce la voglia di scovare lo sguardo dell'altro nello “spleen” romantico di That Look You Give That Guy. Lilac Breeze è rock del desiderio. Si ricade nella melancolia degli arpeggi di In my dreams per poi scivolare nell'aggressivo rombare di chitarre dell'hard-blues Tremendous Dynamite. La dannazione del dolore amoroso strazia gli accenti ritmici di The Longing. ”La brama come amica” porta a stanare le voglie di sangue fresco che esplodono nella necropoli sonora di Fresch Blood. Il cuore palpita di ritmi pop-beat in What's A Fella Gotta Do e zampilli di sentimentalismo stillano in My Timing Is Off. C'è poi la ricerca di un'amica/amante della dolce ballata All The Beatiful Things sorretta da carillon. Il vampirismo diventa tenue accettazione folk-rock in Beginner's Luck e si accascia definitivamente tra le note di Ordinary Man.

Questo Hombre Lobo è una esplorazione vampiresca tra gli anfratti del desio, tra le carni di un sentimento travolgente e logorante che solo attraverso la musica riesce ad essere esperito.