Elio P(e)tri – Non è Morto Mai Nessuno

Emiliano Angelelli, in arte elio p(e)tri, è un cantautore che odia il cantautorato in tutte le sue forme, il suo lavoro inizia sulle note dell'opener Bradipo che vanta atmosfere alla Benvegnù mentre il cantato ricorda, solo in alcune sfumature, quello di Dente.
Tolto di mezzo il problema delle affinità musicali, con altri grandi nomi del panorama italiano, possiamo dire che questo disco è una chicca molto particolare. La ricercatezza dei suoni e gli intrecci fra i vari strumenti, pianoforte e chitarre acustiche, creano la una melodia diversa e cangiante. Lo scheletro dele canzoni viene destrutturato dalla sezione ritmica nervosa e in continuo mutamento (L'Uomo Che Imparò A Volare).
Nato dalla collaborazione con Matteo Dainese, già negli Ulan Bator e Methead, "Non è morto mai nessuno" è un disco di bellezza diversa, è intimo e dolente, timido e affascinante come una donna sfuggente.
Le take si appoggiano sugli arpeggi della chitarra e sulla voce delicata di Emiliano.
Rape Rosse è una chiara dimostrazione di superiorità di un'artista completamente alieno da quello che, oggi, potremmo definire pop all'italiana.
Il cantato discendente incontra la ritmica deframmentata, i violini danzano eleganti e sinuosi con la voce in Requiem Dell'Amore, mentre l'ossessiva intro di Macelleria si trasforma in una strana ballata elettronica.
I testi introspettivi e complessi necessitano di un ascolto ripetuto, il songwriting splende intensamente accecando l'ascoltatore, rapito dalle ottime e varie soluzioni melodiche (Denti).
"Non E' Morto Nessuno" è un disco ricercato (spero anche da voi), dalla doppia faccia e, come per una moneta, potrete scegliere il lato rock o quello più introspettivo. In entrambi i casi è davvero impossibile rimanere indifferenti davanti a quest'opera.
Immerso in un brodo psichedelico elio si muove fra sonorità anni '70 concludendo l'album in simpatia, con la ricetta dell' "L'Uomo Perfetto", in duetto con Lavinia Sardi, fra rumori di mestoli, bicchieri risate come Jimi aveva fatto in Belly Button Windows.