Filippo Tirincanti – Otherwise

"Otherwise" è l'esordio discografico di FilippoTirincanti, cantante e chitarrista riminese che nel corso degli anni ha assimilato esperienze – sia di vita che nel campo artistico – che lo hanno portato a concepire una visione musicale propria e già ben definita. Il suo stile è un incrocio tra soul, blues e cultura afroamericana che nelle dodici tracce dell'album – tutte originali, tranne la cover di "Get Uo Stand Up" di Bob Marley – riesce ad esprimersi in maniera profonda, grazie anche al supporto di musicisti di valore assoluto, come il trombettista Fabrizio Bosso (protagonista di alcuni interventi meritevoli di nota), il drummer Lorenzo Tucci e soprattutto di Luca Mannutza, pianista raffinato e arrangiatore intelligente. Scaletta dal suono denso, stratificato e colmo di colori timbrici accesi, che si snoda attraverso momenti ariosi e spensierati, come l'iniziale "Sweet Love", ad altri maggiormente virati di malinconia, come la splendida "Reality", con al centro sempre la voce di Tirincanti, calda, sensuale e clamorosamente black.