Galting Fire Power – Queen of Bullets

Galting Fire Power – Queen of Bullets

È impressionante la quantità di band metal, ma non solo, che quotidianamente si riversa sul mercato.
The Galting Fire Power sono l’ennesimo progetto dal sapore metallico con qualche variazione speed, mentre il loro spirito sembra provenire più dal rock and roll che dal metal vero e proprio.

“Queen Of Bullets” è un album autoprodotto, con una buona dose di melodia sulle linee vocali e dal suono compatto.
“Fightclub Bolgie” risente dell’influenza di band come i Motley Crue.
L’opener “In Love With Gatling” è un brano diretto e abbastanza accattivante, “Eden Garden Sallon”, invece, porta in coda tutti i segni di un ascolto ripetuto delle deleterie accelerazioni motorheadiane.

Come spesso accade negli esordi, manca qualcosa.
Il fuoco non è nitido e il songwriting dovrebbe essere migliorato, ma non tutto è perduto.
La band può lavorare molto in questa direzione evitando che i pezzi, alla lunga, si assomiglino cosi tanto da far emergere quel senso di deja-vu e prevedibilità, quasi sempre legata alle influenze nefaste di altre band, “Scenes Of Pleasure” e “The Ballads Of Arrogance”, quest’ultima tirata fuori da una costola marcia dei Guns & Roses più smielati.

Speriamo in meglio per il prossimo capitolo.