Hardcore Superstar – Hardcore Superstar

Hardcore Superstar – Hardcore Superstar

Fate parte di quel nutrito gruppo di persone che da una decina d’anni attende con ansia il nuovo disco dei Guns’n’Roses? Se la risposta è sì, allora continuate a leggere perchè potreste scoprire un ottimo metodo per alleviare le vostre pene.
Gli Hardcore Superstar sono quattro ragazzi svedesi (si può immaginare niente di più lontano dall’assolata California, patria del glam?) che, dal 2000 (anno del loro debut-album “Bad Sneakers and a Pina Colada”, per la Music for Nations), stanno contribuendo a donare nuova vita allo street rock, riportandolo ai livelli, qualitativi per lo meno, del periodo d’oro di band come Guns’n’Roses e Motley Crue.
Con questo album omonimo, i quattro streeters di Goteborg danno vita al lavoro che potrebbe segnare la consacrazione della propria carriera: “Hardcore Superstar” ha, in più rispetto ai suoi predecessori (comunque ottimi album), un tiro e una carica ruffiana che rendono questo disco irresistibile; le dodici canzoni di cui è composto vi si incolleranno direttamente al cervello e, già al secondo ascolto, vi troverete a canticchiarle come se fossero il vostro gruppo preferito da sempre.
Questo album è come un treno impazzito, un treno che corre a velocità folli alimentato da potenti scariche di adrenalina scatenate da canzoni come “Kick on the upperclass”, “We don’t celebrate Sundays”, testimoni anche delle influenze punk del gruppo, e dalla potentissima “Bag on your head”.
Andando avanti con l’ascolto, non si può non rimanere estasiati dalla potenza della sessioni ritmica, dai taglienti riff di chitarra di Silver e dall’ugola graffiante di Jocke, e ci si stupisce per come il gruppo sia riuscito a fondere le proprie influenze per dar vita ad un prodotto che ha, sì le sue radici nella cultura rock anni ’80, ma che è anche capace di aggiornarle al 2006.
A chiudere “Hardcore Superstar” ci pensa la ballad “Standin’ on the Verge”, conclusione ideale per far riprendere fiato all’ascoltare dopo 48 tiratissimi minuti di puro rock.
Vi consiglio caldamente di dare una chance (una sola, vedrete che gli basterà) a questi ragazzi e di andarli a vedere dal vivo (il loro tour toccherà l’Italia dal 26 al 29 Ottobre, consultate il loro sito www.hardcoresuperstar.com ), poichè in sede live promettono veri e propri sfaceli.