Io Monade Stanca – The Impossible Story of Bubu

Io Monade Stanca – The Impossible Story of Bubu

Non bello, ma certamente interessante. Questo il giudizio sull’urticante “The Impossible Story of Bubu”, l’album partorito dalle menti trasversali dei Io Monade Stanca.

Si tratta di un trio piemontese (chitarra, voce, basso, batteria), tutto grinta e visioni distorte, che traduce in musica una massiccia voglia di sorprendere e spiazzare l’ascoltatore di turno, servendosi delle poche, ma efficaci, armi a disposizione.

I sette brani qui raccolti fanno leva su un suono complessivo ruvido, scomodo e sempre pronto a cambiare direzione senza un motivo apparentemente plausibile. In tal senso giocano un ruolo fondamentale le chitarre al filo spinato di Edoardo Baima e Nicolas Joseph Ronca, sempre in primo piano, dietro le quali si accatastano i ritmi spezzati del drummer Matteo Romano.

La band sacrifica l’estetica pura a favore di melodie allucinate, irregolari, fatte di strappi continui, fuori pista creativi e un’incredibile serie di “punto a capo” dai quali scaturisce una oscillazione musicale continua, ipnotica.

“The Impossible Story of Bubu” non è un disco da ascoltare in sottofondo dopo cena in sala da pranzo, ma state pur certi che suonato a volume sostenuto, magari in una cantina umida e inospitale, può trovare il suo esatto motivo d’esistenza.