Le-Li – Music Is Not For Grownups (Ep)

Le-Li – Music is not for Grownups

Avvolto in un grazioso package cucito a mano, arriva l’ep d’esordio di quest’atipica folksinger che risponde al nome di Le-Li. MUSIC IS NOT FOR GROWNUPS, che anticipa l’imminente uscita del suo primo LP, contiene tre brani originali ed una sorprendente cover dei Sex Pistols.

A detta della stessa Le-Li, la sua musica si propone di essere “un ponte tra la musica dell’infanzia ed il songwriting degli anni ‘60”. Più tecnicamente potremmo definire queste sue dolci ballate come una sorta di Twee-pop crepuscolare con forti riferimenti al cantato di Carla Bruni e della Dolores O’Riordan più sommessa.

Un delicato arpeggio apre l’iniziale “What’s goin on”, una ballata per chitarra e voce che dimostra come a volte basti la semplicità e l’immediatezza ad emozionare. Sulla falsa riga del brano d’apertura si stagliano “Teo” e “I wonder”, impreziosite però da una discreta sezione d’archi che illumina il disco di una leggera solarità. “Un regalo strano”, l’unico brano cantato in italiano, seppur sorretto da soffici sonorità mostra qualche limite di Le-Li nel proporsi in lingua madre.

Chiude l’ep “Pretty vacant”, un vero è proprio gioiellino che mostra il talento di questa promettente artista nel trasformare un brano rabbioso e graffiante in una ballata dolce e rilassante