Padovani, Lelio – Electronic Ep

Lelio Padovani – Electronic Ep

Un ottimo prodotto. Le sei tracce contenute in Electronic Ep, autoprodotte dal parmense Lelio Padovani, ci catapultano in atmosfere delicatamente autunnali, condite da elementi elegantemente elettronici e sfacciatamente rock.

Si tratta di sei momenti strumentali, intenzionalmente ben legati tra loro, caratterizzati dall’uso parsimonioso di una sei corde calda e prevalentemente elettrica. Lo strumento si poggiAggiungi un appuntamento per oggia su una base sintetica di disarmante bellezza e concretezza (nonostante utilizzi in maniera considerevole alcune soluzioni di estrazione cinefila).

La forza del lotto sta proprio nell’eleganza del suono e nella pulizia dell’esecuzione chitarristica. Godibile fin dal primo ascolto, risulta essere un disco di facile comprensione e di altrettanto semplice affezione. Il voto e la categorizzazione, elementi antipatici ma altrettanto necessari in un contesto di critica, risultano leggermente bloccati dalla sensazione che il disco lascia al termine delle sei tracce. Chi scrive infatti pensa di poter pretendere qualche rischio in più da Padovani, soprattutto per quel che concerne la sperimentazione del suono chitarristico (per certi versi fin troppo lineare e compatto).