Thunderstorm – Nero Enigma

Thunderstorm – Nero Enigma

Dopo aver messo in fila delle buone prove sulla distanza che conta, i Thunderstorm arrivano alla pubblicazione di “Nero Enigma” forti di un seguito che ne ha certificato la loro valenza nell’ambito del doom-metal italiano.

Si tratta di un album concettuale che si risolve in nove brani, ognuno dei quali narra di efferati delitti compiuti da un killer seriale che assassina dei personaggi immaginari, metaforicamente vicini a una rappresentazione reale.

La musica prodotta dal trio – Attilio Coldani: drum, Omar Roncalli: basso, Fabio "Thunder" Bellan: voce e chitarra – si orienta verso un canone metal lontano da una grande originalità, ma sicuramente apprezzabile. In tal senso vogliamo mettere l’accento sui soli chitarristici di Fabio "Thunder”, sottolineare i modi tellurici di un pezzo molto ben confezionato come “When April Dies”, e rimarcare la capacità del trio bergamasco nell’architettare delle trame costantemente in movimento.

Per il resto “Nero Enigma” conferma i Thunderstorm ai vertici della scena nazionale, ma per aspirare a un qualcosa di più concreto bisognerebbe dare una bella mescolata alle carte in tavola, e cercare qualche colpo più sorprendente.