Torquemada – Tales From the Bottle

Torquemada – Tales From the Bottle

Non sono poche le piccole realtà interessanti dell’hard ‘n heavy tricolore che navigano nell’underground e sicuramente i Torquemada fanno parte di questa nutrita cerchia. .Il giovane terzetto di belle speranze, già supporter dei Verdena in lungo e in largo per l’Italia, si affaccia per la prima volta sul mercato discografico con il debutto “Tales Form the Bottle” e si mostra ben deciso a voler mettere in chiaro da subito la musica che i ragazzi hanno in mente.

Sin dalla prima traccia le intenzioni della band sono lampanti: energia, sudore e potenza emergono da ogni pezzo proposto in scaletta, all’interno della quale scorrono rock n’roll grezzo, noise, stooner e alternative rock, il tutto interpretato con una chiara attitudine live. La voce al vetriolo del cantante lega alla perfezione con la voglia di spaccare della batteria mentre la chitarra propone un riffing di ispirazione molto varia che riesce nell’intento di mantenere sempre alto il livello della tensione.

Il sound compatto e tagliente scelto in fase di produzione valorizza appieno l’aggressività delle tracce, che scorrono via tra accelerazioni, cambi di tempo e progressioni, godendo appieno dell’ottimo lavoro svolto in fase di songwriting. Tutto ok quindi? In realtà ad un ascolto attento incombe un problema.

I pezzi danno troppo spesso la sensazione di essere un ripasso eccellente di storia, quindi molto piacevoli ma privi dell’intuizione geniale e originale che fa gridare alla grossa novità. Pecca però, per mezzi e qualità dimostrate, tranquillamente rimediabile alla attesa seconda prova.